Uomini e Donne, Lorenzo Riccardi: "Claudia è una donna con carattere. Giulia? Una bambina capricciosa"

-
211
Uomini e Donne, Lorenzo Riccardi: "Claudia è una donna con carattere. Giulia? Una bambina capricciosa"

Lorenzo Riccardi, ex corteggiatore e attuale tronista di Uomini e Donne, ha rilasciato una intervista esclusiva al settimanale dedicato al popolare dating show di Canale 5, in cui ha parlato del suo percorso con le sue due corteggiatrici Giulia Cavaglia e Claudia Dionigi e smentito le false voci riguardo la sua scelta.

Uomini e Donne: Lorenzo Riccardi racconta la verità su Giulia e Claudia

Nella precedente puntata del trono classico, Claudia, stanca del comportamento assunto da Lorenzo nei confronti di Giulia, ha deciso di abbandonare la trasmissione. Un gesto che ha dato al tronista maggior consapevolezza dei suoi sentimenti:

Quando Claudia è uscita dallo studio ho capito quanto tenessi a lei. Giulia sembra una bambina capricciosa. Capisco la reazione di Claudia ma non posso nascondere che Giulia mi piaccia. Questo non significa che sia lei la mia scelta e lo continuerò a dire. Ho bisogno di conoscere meglio entrambe. Dopo tutto quello che è stato detto su Giulia in questo momento ho bisogno di dimostrazioni per fidarmi. Non so se sia realmente interessata a me, perchè delle sue rassicurazioni a parole me ne faccio poco. Da una parte sa come prendermi, ma è troppo sicura di essere la scelta e la sua convinzione forse la offusca. Io sono uno che nella vita parla tanto, ma a fatti faccio sempre il doppio. In Claudia, invece, ho trovato la mia versione al femminile: ha sempre il sorriso stampato sul viso, è una brava ragazza ma devo capire come sarebbe avere al mio fianco una persona così simile a me. Sento che qualcosa sta nascendo ma è ancora difficile capire da che parte penda l'ago della bilancia. Quando sono con Giulia mi dimentico di Claudia e quando sono con Claudia mi dimentico di Giulia. È la verità.

Il Riccardi continua:

Molti dicono che tra me e Giulia ci sia più attrazione ma non è così. È vero, c'è molta chimica, ma la stessa cosa vale con Claudia. Semplicemente avendo fatto più esterne nel primo caso mi sento più avanti, so più di lei e c'è maggiore confidenza ma a sensazioni siamo alla pari. Claudia è stata brava perchè ha saputo catturare la mia attenzione in poco tempo. Ha il potere di cambiarmi l'umore in pochi minuti e ha una spontaneità travolgente. Ha carattere e a me piacciono le donne che tirano fuori il carattere. Voglio che torni. Mi sono sentito di uscire dallo studio (si riferisce alla puntata precedente ndr) per inseguirla perchè se lo merita e lo farei altre mille volte. In quel momento ho capito che lei e Giulia sono alla pari. Su di lei so solo una cosa: sono stanco della sua strafottenza. È una persona che si dedica solo a se stessa e non pensa a me. Mi sembra una bambina capricciosa. Le cose facili non mi sono mai piaciute è vero ma il Lorenzo dell'anno scorso non avrebbe mai perdonato così tante volte certe situazioni.

Per quanto riguarda la scelta invece, il tronista ha dichiarato:

Io oggi non ho una scelta. Quando avrò trovato le mie risposte non avrò paura di prendere una decisione. Non so cosa faranno le mie corteggiatrici ma per quanto mi riguarda io sarò semplicemente me stesso. Ci sarà sempre una ragazza ferita e una contenta. [...] Se si riceve una porta in faccia significa semplicemente che doveva andare così.